Monopoli: città’ unica

La città di Monopoli, nel cuore della Puglia, in provincia di Bari,è un borgo marinaro sull’Adriatico, una città fondata sul mare e dal mare, che ha conservato il fascino dovuto alla sua storia e alle sue tradizioni. 

 

Il nome Monopoli, deriva del Greco monos e polis, che vuol dire  città unica , in effetti unica lo è davvero, conserva il fascino che deriva dalla sua storia e dalle sue tradizioni e vi aggiunge la vivacità delle sue attività produttive come : agricoltura, pesca e settore turistico:

Città tutta da scoprire, l’itinerario parte dal cuore pulsante di Monopoli, Piazza Vittorio Emanuele II, conosciuta dai monopolitani come il Borgo, attorno al quale si sviluppa il centro nonché il fulcro commerciale e amministrativo, dove si incontrano negozi e uffici. Dalla Piazza, si entra nel Paese Vecchio attraversando Largo Plebiscito. Il centro storico medievale, caratterizzato da chiese e conventi, risorte oggi grazie a importanti interventi di restauro, come il complesso di fortificazioni (mura e castello), la chiesa romanica di Santa Maria Amalfitana, la fastosa cattedrale barocca della Madia.

Monopoli si sviluppa lungo 15 km di costa bassa e frastaglia, con numerose calette dai suggestivi nomi e lunghi lidi sabbiosi con acque cristalline, approdo per villeggianti e turisti per le proprie vacanze.

I suoi piccoli vicoli sono quasi tutti pedonali e questo fa sì che non vi sia nel cuore cittadino il rumore fastidioso delle auto. Tra le bellezze da non perdere c’è ovviamente la cattedrale , la Chiesa della Madonna della Madia, imponente maestosa, internamente sorprendente dove si conserva, sopra all’altrare l’icona della Madonna della Madia, che arrivò via mare a bordo di una zattera la cui legna venne usata per costruire il tetto dell’edificio.

Un altro edificio molto interessante è la chiesa del Purgatorio, caratterizzata da simboli e bassorilievi che fanno riferimento alla morte, ben visibili già portale d’ingresso.

Nel cuore del centro storico, su una piccola penisola anticamente denominata “Turris Paola”, sorge il maestoso castello di Monopoli. Circondato dal mare su tre lati, faceva parte del sistema di fortificazione costiera , voluto da Carlo V. Il castello ha la forma pentagonale , tipica dei fortilizi cinquecenteschi, ma sembra abbia incorporato una torre cilindrica, che conferisce un rilievo singolare all’ingresso e alla facciata stessa. Dalla piazzetta del Castello si prosegue per il lungomare San Salvatore: una strada a forma di balcone sull’Adriatico, Si passa dai resti del bastione di Santa Maria al doppio loggiato di un edificio, noto come il palazzo del Ancora, forse l’Antico palazzo del Comune.

E’ impossibile visitare Monopoli senza tuffarsi nel suo mare cristallino. Le sue spiagge sono tra le più belle della provincia di Bari. La località è universalmente riconosciuta come una delle mete ideali per le vacanze al mare in Puglia. La linea costiera di Monopoli si estende per ben 13 Km ed è puntellata di calette, anfratti, e spiagge bianchissime.

Monopoli, un connubio che non è solo mare,  spiaggia e sole ma una realtà ricca di meraviglie legate alla tradizione di questa città da scoprire.

Grazie, Licia Ieva:

 

Come arrivare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *